Blog

Il Velo

Il velo completa il look della sposa, rende il vestito magico e crea effetto sorpresa. Il velo ha una lunga storia dietro di sé. Nell’antica Roma il velo era indossato dalla sposa come simbolo di buon augurio, i romani lo chiamavano Flammeum era un velo leggero nelle tinte del fuoco dal giallo al rosso, copriva il volto della sposa. La ragazza sopra il velo indossava una coroncina di mirto e fiori d’arancio: simbolo della verginità, durante la cerimonia il velo veniva posto anche sulla testa dello sposo. Nei secoli il significato del velo è cambiato. Nel Medioevo invece si trattava di un accessorio che serviva a proteggere la sposa dal malocchio e dalla cattiva sorte e a nasconderla agli occhi del marito fino alla fine della cerimonia. Il velo era composto da tanti strati di lino sovrapposti, fissati alla testa da fili d’oro e perline. Il velo per il matrimonio cristiano simboleggia la purezza con cui a sposa deve arrivare all’altare. Nel 900 simboleggiava l’importanza socio-economica della famiglia della sposa, diventa oggetto di tendenza che varia in base alla moda del momento. Oggi è un accessorio come un altro, spesso eliminato dal look della sposa. Il significato del velo cambia in base al paese e a seconda della cultura. In Cina è un elaborato copricapo dal quale un tempo scendeva un velo rosso per coprire il volto della sposa agli occhi degli invitati e dello sposo. In Giappone è usato per nascondere la gelosia, l’ego e l’egoismo della sposa. In Africa le spose non indossano velo, ma un copricapo abbinato al vestito. Esistono diverse tipologie di velo ad esempio: il velo all’americana caratterizzato da una parte più corta che copre il viso ed una più lunga dietro. Velo triangolare: è un velo informale lungo fino alle spalle. Velo classico: elegante e lungo fino ai piedi. Velo a gomito: corto fino al gomito più semplice e scivolato. Velo cattedrale: più importante è indicato per matrimoni regali, necessita dell’aiuto di damigelle perché può arrivare fino a 3 metri di lunghezza. Velo a scialle: adatto per abiti dalle scollature profonde cade sulle spalle e prosegue lungo tutta la schiena. Il velo è assolutamente da indossare ma una volta uscite dalla chiesa dovete toglierlo. Sconsigliato invece per i matrimoni in municipio. Il velo deve abbinarsi al vestito e all’acconciatura, crea equilibrio al vostro look.

#dalpuntodivistadellinvitato #mypersonalpointofview #followoninstragram #followonfacebook

Matrimonio 2019… Come sarà?

Nel 2019 ci saranno tantissime novità per gli sposi, due in particolare andranno per la maggiore. Innanzitutto bisogna sempre partire dalla scelta del tema, se non avete ancora un vostro tema, quello preferito a cui pensate da tanto, allora ecco i suggerimenti: il 2019 sarà l’anno del baroque e boho chic wedding. Il tema barocco del vostro matrimonio catturerà sicuramente l’attenzione di tutti gli invitati. Il colore predominate di questo tema è l’oro, dovrà essere il protagonista assoluto, da abbinare con colori ovviamente delicati. Lo stile barocco si differenzia soprattutto per il carattere, per questo motivo bisogna evitare gli eccessi altrimenti sarà tutto troppo pesante. Per le spose potete pensare di inserire il colore oro anche nel vostro abito per rimandare al tema che avete scelto. L’altro tema invece è il boho chic rimanda molto allo stile bohemien. Il boho chic si può abbinare con altri stili come ad esempio lo shabby o il green. Gli sposi che sceglieranno questo tema pensano sicuramente ad un matrimonio immerso nella natura. Potete realizzare questo tema anche da soli con delle creazioni fai da te, riciclando barattoli o bottiglie per fare dei centro tavola oppure metterli negli angoli della location. Per la riuscita del vostro tema il segreto è non esagerare. Nel 2019 siate originali e perché no anche alla moda, con un bel matrimonio di tendenza.!

#dalpuntodivistadellinvitato #mypersonalpointofview #followoninstragram #followonfacebook

Engagement Si o No?

L’engagement è il servizio fotografico pre-matrimoniale tra futuri sposi. Quella del servizio fotografico pre-matrimoniale è un usanza tipicamente statunitense, viene programmata dai futuri sposi dove si fanno immortalare nei loro luoghi preferiti, con pose romantiche e divertenti, si ritrae la quotidianità ed in tutte le foto verrà fuori la personalità degli sposi. L’engagement può essere  davvero utile in quanto permette agli sposi di iniziare a familiarizzare con l’obiettivo in modo da sentirsi a proprio agio nel grande giorno ma soprattutto serve anche a capire come lavora il fotografo che avete scelto. L’engagement vi aiuterà a divertirvi con l’obiettivo e vivere senza stress il vostro servizio fotografico. Nel vostro engagement cercate di inserire gli amici, portateli con voi così il tutto sarà piacevole, potete fare anche un video con loro da poter  proiettare nel giorno del matrimonio. Il servizio pre-matrimoniale segnerà il passaggio da fidanzati a quasi sposi. Quindi la riposta è: Engagement assolutamente SI!

#dalpuntodivistadellinvitato #mypersonalpointofview #followonfacebook #followoninstagram

Fedi… Simbolo dell’unione!

La fede è il simbolo dell’unione degli sposi. La scelta delle fedi può risultare difficile in quanto si sta prendendo l’anello della vita, quello che avrete sempre al vostro dito e che guarderete ogni giorno. La maggioranza degli sposi opta per delle fedi classiche color oro, ma sappiamo benissimo che ci sono diversi tipi di fedi:

La Classica: quella dei nostri genitori, bombata e tradizionale all’esterno, piatta all’interno, rappresenta il legame del matrimonio nella sua bellezza classica.

La Comoda: è una fede classica ma molto più sottile di solito viene preferita da noi donne perché si può abbinare facilmente.

La Mantovana: è più larga e per questo motivo viene chiamata fede larga.

La Francesina:  è sottile, leggermente bombata fuori e piatta all’interno, viene scelta di solito da chi non usa anelli.

Gli sposi sceglieranno le fedi più adatte a loro con il consiglio del loro gioielliere di fiducia. Il testimone può regale le fedi, risulterà essere il regalo più bello perché non sarà solo il simbolo d’amore degli sposi, ma ricorderanno la persona che ha fatto loro questo regalo. Un ricordo che resterà per sempre!

Pranzo… Carne o pesce?

Una delle tante scelte difficili da fare è quella del menu del pranzo. Il ristoratore propone agli sposi diverse tipologie di menu da poter selezionare. Le proposte di solito sono menu di carne o pesce, gli sposi sceglieranno in base ai loro gusti, non dimenticando ovviamente di accontentare gli invitati. Nella maggior parte dei casi il menu viene deciso anche in base alla location se si trova al mare o in montagna, se il ristorante è al mare quasi sicuramente sarà un pranzo a base di pesce, in montagna sarà carne, diciamo che già in base alla location del ristorante si può capire su quale menu focalizzarsi. Gli sposi dovranno assicurasi che il menu vada bene per tutti, creare una variante per vegetariani, vegani ed intolleranti a diversi alimenti, bisogna assicurasi che tutti possano gustare un ottimo pranzo. Sarebbe bello che nel pranzo ci fosse almeno un piatto tipico della zona così troveremo la tradizione anche a tavola, magari gli sposi potrebbero far  inserire un piatto che richiami il tema del loro matrimonio. Cercate di rendere vostro il menu aggiungendo una particolarità, così il vostro pranzo sarà indimenticabile!

#dalpuntodivistadellinvitato #mypersonalpointofview #followoninstagram #followonfacebook

AbruzzoSposi…Che evento.!

Sono stata invitata ad AbruzzoSposi, evento organizzato dalla Girasole Eventi srl di Montesilvano, quest’anno è stata  la sua ventesima edizione e per questa occasione ha cambiato completamente il suo format ed è diventato il primo evento interattivo in Italia. L’evento è stato curato nei minimi dettagli sia dalla Girasole Eventi che dagli espositori. AbruzzoSposi è un concentrato di professionisti del settore pronti a dare consigli, a presentare il proprio prodotto ed ognuno di essi ha una sua particolarità e magari questa farà sicuramente al caso vostro. Ho avuto il piacere di parlare con la maggior parte di questi esperti: fotografi, florists, cake designer, atelier abiti da spose e cerimonia, agenzia di viaggi, ristoratori, gioiellerie  e wedding planner, c’è una cosa che accomuna tutti loro: la passione  per il proprio lavoro e ne sono rimasta piacevolmente colpita. Questi professionisti si mettono a disposizione degli sposi  per rendere il loro giorno davvero memorabile. Consiglio vivamente a chiunque abbia intenzione di convolare a nozze di recarsi a questo evento. Avrete la possibilità di parlare con le aziende, di potervi confrontare e farvi un’idea di come sarà il vostro giorno speciale e magari scegliere chi vi colpisce di più.

#dalpuntodivistadellinvitato #mypersonalpointofview #followoninstagram #followonfacebook #abruzzosposi

La festeggiata sono io…compleanno da ricordare.!

La festeggiata sono io.. qualche giorno fa è stato il mio compleanno! Ho deciso di festeggiare insieme alle mie amiche più strette, le amiche di sempre quelle di una vita. Pensavo a come festeggiarlo già da qualche settimana, per la cena di compleanno ho scelto un ristorante molto particolare specialità pizza e braceria, ho prenotato con netto anticipo altrimenti non avrei trovato posto. I festeggiamenti sono iniziati dalla mezzanotte di venerdì, cominciando con il mio drink preferito: Moscow mule, si sono prolungati tutta la notte tra balli e risate, la mattina di sabato ho organizzato una colazione con le mie colleghe di lavoro, sono state fantastiche mi hanno fatto sentire davvero speciale. Durante tutta la giornata ho ricevuto una miriade di auguri tra messaggi e telefonate. Ci incontriamo con le mie amiche verso sera davanti il ristorante ed inizia la cena tra risate e racconti, ad un certo le mie amiche hanno deciso di farmi scherzo, mi hanno fatto credere di aver preso una multa, mi hanno fatto correre verso la macchina da lontano intravedo un foglio bianco sul parabrezza l’ansia inizia a salire mi avvicino prendo foglio e loro avevano stampato una multa finta! Rientro dal ristorante e mi hanno fatto trovare regalo sulla sedia ed una girandola tutta colorata, la serata continua tra moscow mule e chiacchiere si conclude la mattina di domenica. La domenica i festeggiamenti sono continuati con la mia famiglia, loro hanno pianificato tutto. Per quanto possa aver organizzato tutto, in realtà non ho fatto assolutamente niente perché a rendere la festa speciale sono state le mie amiche e la mia famiglia, insomma le mie invitate hanno reso tutto meravigliosamente bello. Questa volta ho guardato la festa dal punto di vista del festeggiato ed è stato memorabile.!

#dalpuntodivistadellinvitato #mypersonalpointofview #followonfacebook

#followoninstagram